Tunisia: Integratori Sbiancamento della pelle Prezzo nel luglio 2024

Integratori Sbiancamento della pelle in Tunisia: Il costo medio nel luglio 2024 è 381 €

L'intervallo di prezzo è 170-593 €


Tunisia - Integratori Sbiancamento della pelle: Ripartizione dei costi

Attrezzature

100 %

Cliniche Prezzo medio/Da
Excellence Clinic ( Avenue Taieb Mhiri, 5100, Mahdia) 150-920€
TDS Clinic Tunis ( Résidence yasmine du Lac, 1053, Tunis) Da 190€

Integratori Sbiancamento della pelle in Tunisia: tecnica e procedimento

Esistono diversi integratori naturali comunemente utilizzati per lo sbiancamento della pelle, sebbene la loro efficacia e sicurezza possano variare.
 
Glutatione: il glutatione è un potente antiossidante prodotto naturalmente dall'organismo e si ritiene che abbia un ruolo nella salute della pelle. Alcuni studi suggeriscono che l’assunzione di integratori di glutatione per via orale o tramite iniezione endovenosa può aiutare a schiarire la pelle e ridurre la comparsa di iperpigmentazione. Prodotta dal nostro organismo, chi cerca effetti schiarenti sulla pelle ne ha bisogno di più quantità, un po' meno (al contrario) chi cerca di combattere la diminuzione della luce ha bisogno di più vitamina D che non è in quantità sufficiente nel cibo consumato.

Vitamina C: la vitamina C, nota anche come acido ascorbico, è un altro potente antiossidante essenziale per la salute della pelle e la produzione di collagene. Si trova comunemente negli agrumi, nei frutti di bosco e nelle verdure a foglia verde ed è disponibile anche sotto forma di integratore. Alcune ricerche suggeriscono che la vitamina C può aiutare a schiarire la pelle e ridurre la comparsa di macchie scure e iperpigmentazione se applicata localmente o assunta per via orale. Il ruolo stesso della vitamina C è quello di diffondere l’effetto del glutatione che di per sé non avrebbe effetti reali.

Nelle iniezioni sbiancanti per la pelle la dose media consigliata (per chi ha un fototipo superiore al livello IV) è di 1200 mg di glutatione associato ad un'iniezione di 500 mg di vitamina C.

Vitamina E: la vitamina E è un antiossidante liposolubile che aiuta a proteggere la pelle dai danni causati dai radicali liberi e dalle radiazioni UV. Si trova nella frutta secca, nei semi e negli oli vegetali ed è disponibile anche sotto forma di integratore. Sebbene esistano prove limitate a sostegno dell’uso di integratori di vitamina E per lo sbiancamento della pelle, alcuni studi suggeriscono che potrebbero aiutare a migliorare il tono e la struttura generale della pelle. L'effetto per lo sbiancamento della pelle è limitato ma è utile in generale.

L'alfa-arbutina è un derivato naturale dell'idrochinone, un agente schiarente per la pelle comunemente usato. Deriva dalla pianta dell'uva ursina e si ritiene che inibisca la produzione di melanina nella pelle, portando ad una carnagione più chiara. L'alfa-arbutina si trova spesso nei prodotti per la cura della pelle e negli integratori commercializzati per lo sbiancamento della pelle.

In alcune compresse sbiancanti per la pelle, è spesso associato al glutatione e alla vitamina C.

È importante notare che l'efficacia di questi integratori naturali per lo sbiancamento della pelle può variare in base a fattori quali dosaggio, formulazione e risposta individuale. Poiché il trattamento sbiancante della pelle è unico per tutti e non è un trattamento accademico, questi integratori naturali sono consigliati perché evitano l'uso di soluzioni chimiche alternative (come laser o peeling chimici) ma non sono medicinali e apportano molti altri benefici per la salute.

Esistono diversi integratori naturali comunemente utilizzati per lo sbiancamento della pelle, sebbene la loro efficacia e sicurezza possano variare.
 
Glutatione: il glutatione è un potente antiossidante prodotto naturalmente dall'organismo e si ritiene che abbia un ruolo nella salute della pelle. Alcuni studi suggeriscono che l’assunzione di integratori di glutatione per via orale o tramite iniezione endovenosa può aiutare a schiarire la pelle e ridurre la comparsa di iperpigmentazione. Prodotta dal nostro organismo, chi cerca effetti schiarenti sulla pelle ne ha bisogno di più quantità, un po' meno (al contrario) chi cerca di combattere la diminuzione della luce ha bisogno di più vitamina D che non è in quantità sufficiente nel cibo consumato.

Vitamina C: la vitamina C, nota anche come acido ascorbico, è un altro potente antiossidante essenziale per la salute della pelle e la produzione di collagene. Si trova comunemente negli agrumi, nei frutti di bosco e nelle verdure a foglia verde ed è disponibile anche sotto forma di integratore. Alcune ricerche suggeriscono che la vitamina C può aiutare a schiarire la pelle e ridurre la comparsa di macchie scure e iperpigmentazione se applicata localmente o assunta per via orale. Il ruolo stesso della vitamina C è quello di diffondere l’effetto del glutatione che di per sé non avrebbe effetti reali.

Nelle iniezioni sbiancanti per la pelle la dose media consigliata (per chi ha un fototipo superiore al livello IV) è di 1200 mg di glutatione associato ad un'iniezione di 500 mg di vitamina C.

Vitamina E: la vitamina E è un antiossidante liposolubile che aiuta a proteggere la pelle dai danni causati dai radicali liberi e dalle radiazioni UV. Si trova nella frutta secca, nei semi e negli oli vegetali ed è disponibile anche sotto forma di integratore. Sebbene esistano prove limitate a sostegno dell’uso di integratori di vitamina E per lo sbiancamento della pelle, alcuni studi suggeriscono che potrebbero aiutare a migliorare il tono e la struttura generale della pelle. L'effetto per lo sbiancamento della pelle è limitato ma è utile in generale.

L'alfa-arbutina è un derivato naturale dell'idrochinone, un agente schiarente per la pelle comunemente usato. Deriva dalla pianta dell'uva ursina e si ritiene che inibisca la produzione di melanina nella pelle, portando ad una carnagione più chiara. L'alfa-arbutina si trova spesso nei prodotti per la cura della pelle e negli integratori commercializzati per lo sbiancamento della pelle.

In alcune compresse sbiancanti per la pelle, è spesso associato al glutatione e alla vitamina C.

È importante notare che l'efficacia di questi integratori naturali per lo sbiancamento della pelle può variare in base a fattori quali dosaggio, formulazione e risposta individuale. Poiché il trattamento sbiancante della pelle è unico per tutti e non è un trattamento accademico, questi integratori naturali sono consigliati perché evitano l'uso di soluzioni chimiche alternative (come laser o peeling chimici) ma non sono medicinali e apportano molti altri benefici per la salute.

Esistono diversi integratori naturali comunemente utilizzati per lo sbiancamento della pelle, sebbene la loro efficacia e sicurezza possano variare.
 
Glutatione: il glutatione è un potente antiossidante prodotto naturalmente dall'organismo e si ritiene che abbia un ruolo nella salute della pelle. Alcuni studi suggeriscono che l’assunzione di integratori di glutatione per via orale o tramite iniezione endovenosa può aiutare a schiarire la pelle e ridurre la comparsa di iperpigmentazione. Prodotta dal nostro organismo, chi cerca effetti schiarenti sulla pelle ne ha bisogno di più quantità, un po' meno (al contrario) chi cerca di combattere la diminuzione della luce ha bisogno di più vitamina D che non è in quantità sufficiente nel cibo consumato.

Vitamina C: la vitamina C, nota anche come acido ascorbico, è un altro potente antiossidante essenziale per la salute della pelle e la produzione di collagene. Si trova comunemente negli agrumi, nei frutti di bosco e nelle verdure a foglia verde ed è disponibile anche sotto forma di integratore. Alcune ricerche suggeriscono che la vitamina C può aiutare a schiarire la pelle e ridurre la comparsa di macchie scure e iperpigmentazione se applicata localmente o assunta per via orale. Il ruolo stesso della vitamina C è quello di diffondere l’effetto del glutatione che di per sé non avrebbe effetti reali.

Nelle iniezioni sbiancanti per la pelle la dose media consigliata (per chi ha un fototipo superiore al livello IV) è di 1200 mg di glutatione associato ad un'iniezione di 500 mg di vitamina C.

Integratori Sbiancamento della pelle in Tunisia

La Tunisia ha un sistema sanitario nella media e una parte di esso è dedicata al turismo medico. Ben nota per la sua politica dei prezzi convenienti, la Tunisia si concentra principalmente sulla chirurgia plastica con protesi mammarie economiche o addominoplastica nella città di Tunisi.

Fonti/collaborazione con: Associazione Italiana Dermatologia

Integratori Sbiancamento della pelle: foto prima e dopo

Mahdia, Tunisia

Integratori Sbiancamento della pelle Prezzo: 150-920 €
Tunis, Tunisia

Integratori Sbiancamento della pelle Prezzo: Da 190 €