Fecondazione in vitro all'estero in 10 domande in 2024

Fecondazione in vitro all'estero - 10 domande

1. Fecondazione in vitro: vai in un laboratorio e comprendi i tuoi problemi di fertilità
2. Età della futura mamma e sua gestione nel tempo per una fecondazione di successo?
3. Fecondazione in vitro o inseminazione artificiale?
4. Fecondazione in vitro ed etica
5. Devo optare per una fecondazione in vitro con opzione ICSI?
6. Devo ricorrere alla donazione di ovociti?
7. Ho bisogno di una donazione di sperma?
8. Quanto dura un programma di fecondazione in vitro?
9. Ci sono opzioni e servizi che devo aggiungere al prezzo?
10. Quanto costa un trattamento di fecondazione in vitro?

Con il cambiamento del nostro stile di vita, vi è stata una vera e propria esplosione del numero delle cosiddette fecondazioni "assistite" negli ultimi 20 anni, nella maggior parte dei paesi. Molti fattori hanno favorito questo cambiamento: non solo l’età in cui viene concepito il primo figlio è in costante aumento e lo stile di vita è sempre più sedentario soprattutto per gli abitanti delle grandi città, ma è notevolmente aumentata anche l’età in cui si inizia a pensare al matrimonio. Continuiamo a mantenere il desiderio di avere un bambino, ma lo lasciamo da parte e, più o meno consapevolmente, pensiamo che la scienza in qualche modo ci aiuterà. Se la natura ha le sue leggi, l'uomo è stato in grado di "organizzare" così tanto che in termini di fertilità o di fecondazione in vitro la questione non è più tecnica ma etica in 2024.

Coloro che non possono facilmente avere un bambino, o coloro che hanno semplicemente problemi riguardo la loro età possono usare questo nuovo straordinario ramo della medicina, ma devono conoscere i contorni e porsi le domande giuste prima.

10 domande che mi farò sulla fecondazione in vitro

1. Fecondazione in vitro: vai in un laboratorio e comprendi i tuoi problemi di fertilità

Ovviamente, ma questo deve essere fatto per entrambi i partner, sia uomini che donne. È solo dopo i test di fertilità standard e in particolare con una corretta analisi dello sperma che la diagnosi deve essere fatta. Queste domande arrivano naturalmente se dopo un po’ di tempo- difficile da stimare ma a volte fino a venti mesi - la coppia non è "riuscita" ad avere figli.

2. Età della futura mamma e sua gestione nel tempo per una fecondazione di successo?

L'età della donna, a differenza dell'uomo (che può naturalmente procreare per tutta la vita purché abbia ancora "i parametri essenziali della fertilità") è il fattore chiave. In effetti l'età ideale per le donne è sotto i 25 anni. Questa età è ovviamente diventata "giovane" nelle nostre società attuali, a differenza dei nostri antenati. È all’età di 35 anni in media che assistiamo a un vero declino della fertilità. Dopo i 40 anni questo diventa "problematico" secondo le medie.

Molte donne di età compresa tra i 40 e i 50 anni si stanno domandando sulla FIV. Di fronte a una scienza sempre più performante dal momento che l'età non è più un problema tecnico - proprio come la menopausa in misura diversa - molti paesi sono arrivati ​​a fornire un quadro etico a questi problemi limitando la possibile età alla fine della quarantina. Le leggi sono quasi unificate in Europa, ad esempio, ma ci sono paesi in cui ciò è possibile dopo 47, 48 e persino 50 anni.

Gestione nel tempo significa due cose: come mettere questo progetto nella mia vita, la mia età e come ricorrere a una fecondazione in vitro "rapidamente". In effetti, una delle chiavi per "agire" è scegliere la FIV e farlo in fretta. Le cliniche per la fertilità sono utilizzate da molte coppie che "pensano" alla fecondazione in vitro senza essere in urgenza. Se non c'è urgenza, l'esperienza delle cliniche ha dimostrato nel tempo che è necessario decidere rapidamente, da un lato per dare più possibilità "tecniche" alla fecondazione, dall'altro lato per non "rinunciare" al progetto.

3. Fecondazione in vitro o inseminazione artificiale?

Molte coppie hanno il riflesso di dire che l'inseminazione artificiale è sufficiente e non pensano alla fecondazione in vitro. Dovresti sapere che l'inseminazione artificiale è ovviamente un servizio disponibile nella maggior parte dei centri di fertilità, ma è estremamente minore perché non riguarda le coppie che hanno a lungo cercato di avere un figlio. Queste coppie sono infatti molto rare in proporzione e spesso il problema non è un problema di fertilità ma di altro.

È possibile scegliere il sesso del proprio figlio con la FIVET e dove?

Dovrebbe essere noto che il termine stesso dell'inseminazione artificiale è quasi assente da questi centri perché ci si concentra quasi esclusivamente sui cosiddetti programmi di fecondazione in vitro. Programmi, che hanno, oltre al vantaggio di favorire un tasso di natalità più elevato da un punto di vista tecnico, soprattutto grazie all'opzione o alla tecnica chiamata ICSI.

4. Fecondazione in vitro ed etica

Tutti noi abbiamo la nostra opinione, ma la scelta stessa della FIV è una decisione, poiché per definizione usiamo le scienze umane per "forzare" ciò che la natura non può produrre. La questione etica in generale non è sulla scelta di fare una fecondazione in vitro, ma sul resto, dovrei andare oltre e scegliere i caratteri del mio bambino, dato che la donazione di sperma e uovo a volte può permettermelo? Devo usare una clinica condivisa per la maternità durante la procedura?

 Facci una domanda sul trattamento della fecondazione in vitro e ti risponderemo immediatamente!

Dovrei avere un surrogato? Essere single o omosessuale, è un ostacolo? Dovrei scegliere il sesso come è possibile (la selezione del sesso è un'opzione nel programma FIV)? La legge è spesso venuta in soccorso di questi problemi per regolare ciò che potrebbe essere simile all'inizio dell'eugenetica. Quindi spetta a ciascuno di noi porsi queste domande al di fuori di qualsiasi pressione familiare, del suo entourage e di ciò che è considerato politico o religioso.

5. Devo optare per una fecondazione in vitro con opzione ICSI?

La maggior parte dei programmi di fecondazione in vitro utilizzano le stesse tecniche, ma spesso si presenta un'opzione, la cosiddetta procedura di selezione dello sperma singolo o ICSI in inglese. L'iniezione intra citoplasmatica è una tecnica che teoricamente aumenta la probabilità del tasso di successo del 5% in media.

Questa tecnica spesso è un'opzione e talvolta è inclusa nei programmi di IVF con ICSI in alcuni importanti centri di maternità.

6. Devo ricorrere alla donazione di ovociti?

L'opzione più comune, saprai dal tuo punto di fertilità fatto con il tuo medico. Questa variante di IVF richiede di porre alcune domande in termini di gestione del tempo, in particolare sui tempi del donatore e del ricevente, ma anche sul ruolo del partner in questa fase. Infatti, tecnicamente la coppia può viaggiare separatamente, l'uomo può andare e venire per un deposito di sperma. Questo sarà congelato da quando sarà il momento in cui il donatore sarà in grado di venire al momento giusto in cui la fecondazione avrà luogo. La donna ricevente può quindi venire più tardi e rimanere un periodo di tempo minore. La coppia può ovviamente venire per un periodo di circa dieci giorni.

7. Ho bisogno di una donazione di sperma?

Un'altra opzione che interesserà anche solo alcune coppie, la donazione di sperma. Come la donazione di ovociti, la donna o la coppia sceglieranno un donatore basato su un certo numero di cosiddetti criteri amministrativi oltre a quelli determinati dal punto di vista dei laboratori. La scelta viene fatta in base ai dati disponibili nelle grandi banche del seme che raccolgono migliaia di donatori con le caratteristiche più diverse.

8. Quanto dura un programma di fecondazione in vitro?

La scelta di un programma richiede sempre un coordinamento con il medico responsabile della cosiddetta clinica della fertilità e quindi avrai già risposto alle domande prima di arrivare, al tuo ciclo, all'assunzione di ormoni che promuovono l'ovulazione, nel caso di donazioni, alla sincronizzazione del ciclo.

Nota che l'uomo non è obbligato ad essere presente come la donna perché può depositare il suo sperma in qualsiasi momento e serve solo 2 ore per quello mentre aspetta di compilare i moduli e conoscere il risultato della sua analisi.

 

   Pianificare una consulenza gratuita con un medico della fertilità?  

 

In media, se tutto è coordinato al meglio, ci vuole una buona settimana nel migliore dei casi.

9. Ci sono opzioni e servizi che devo aggiungere al prezzo?

Tutte le opzioni sono state discusse qui. Tuttavia, a parte le opzioni personali come l'opzione di selezione di genere, è a livello dei test di laboratorio e dei test genetici che sarete in grado di aggiungere questi servizi. Infatti, mai inclusi nei programmi, durante una IVF standard o in particolare quando si sceglie una donazione di ovociti (in grado di rilevare un problema genetico) questi test possono essere importanti e rappresentano la scelta della coppia.

L'enorme aumento dei costi a metà del 2022 per tutte le procedure di fecondazione in vitro ha portato a un aumento medio dei prezzi del +25% nel 2023. Ti consigliamo di ricontrollare il tuo futuro programma di fecondazione in vitro e chiedere una ripartizione delle tariffe.

Un programma di FIV non include mai la parte di servizio ausiliario È importante conoscere le soluzioni di hosting, la durata del programma, il costo del trasporto per accedere alla clinica.

Infine, fi dall’inizio ti verrà chiesto se stai assumendo ormoni stimolanti prima di partire o di arrivare in clinica? Se puoi, ti consigliamo di farlo prima così rimarrai diversi giorni in meno.

   Chiedi subito un preventivo ai nostri esperti! 

10. Quanto costa un trattamento di fecondazione in vitro?

Spesso sono le domande principali poste dalle coppie o da donne o uomini single, ma vengono dopo tutte le altre poiché il costo totale sarà determinato da tutte le prime 9 domande.

Non vedrai mai un prezzo chiaro per i servizi di fecondazione in vitro in una clinica per la fertilità poiché molte opzioni e servizi personali rendono difficile calcolare un costo totale chiaro.

In una ripartizione dei costi della fecondazione in vitro potresti avere più di quindici righe dal congelamento dello sperma, dalla traduzione dei file a ulteriori test di laboratorio.

I costi principali di un protocollo di fecondazione in vitro sono il processo di fecondazione in sé, se è necessaria una donazione di ovociti o sperma e gli ormoni della fertilità.

Il fattore principale che influenzerà il costo della tua procedura di fecondazione in vitro è il paese in cui la esegui.

Le procedure di fecondazione in vitro più economiche si possono trovare in Africa nel 2024, ma alcuni paesi non sono raccomandati a causa della mancanza di certificazione o attrezzature.

Il miglior rapporto qualità-prezzo per la fecondazione in vitro è la Grecia poiché il paese è rinomato per la qualità delle sue cliniche per la fertilità e con costi equi.

Ora nel 2024 ti aspetterai un protocollo di fecondazione in vitro semplice a partire da 3800 €/$ ovunque tu lo faccia.

La scienza e la natura faranno il loro lavoro ci dirai, ma insorge la questione dell'attesa dopo la fecondazione in vitro. Generalmente per non rimanere 3 settimane, le donne o le coppie se ne vanno dopo la fecondazione in vitro senza sapere se ha avuto successo. Un test di gravidanza o un esame del sangue risponderanno nei prossimi giorni a questa domanda.

Quali domande devo porre ai Medici sulla fecondazione in vitro?

Quando qualcuno o una coppia intraprende un processo di fecondazione in vitro, ciò può comportare molte considerazioni. Ecco alcune domande chiave che potresti porre prima di recarti da noi o dalla tua clinica per la fertilità durante una consulenza video con un medico della fertilità:

Procedura e processo:

- Cosa comporta il processo di fecondazione in vitro dall'inizio alla fine?
- Come vengono somministrati i farmaci per la fertilità e quali sono i loro potenziali effetti collaterali?
- Puoi spiegare le varie fasi del prelievo degli ovociti, della fecondazione, del trasferimento degli embrioni e dell'impianto?

Tassi di successo e aspettative:

- Quali sono le percentuali di successo della fecondazione in vitro nella vostra clinica o nelle vostre circostanze specifiche?
- Quali fattori possono influenzare il successo della procedura, considerando la mia età, la mia salute e i miei problemi di fertilità?
- Realisticamente, cosa dovrei aspettarmi in termini di cicli multipli o tentativi prima di raggiungere il successo?

Rischi e complicazioni:

- Quali sono i potenziali rischi e complicazioni associati alla fecondazione in vitro?
Come gestite e minimizzate questi rischi durante e dopo la procedura?
- Ci sono problemi di salute a lungo termine associati alla fecondazione in vitro?

Considerazioni finanziarie:

- Qual è il costo totale della procedura di fecondazione in vitro, compresi i farmaci, le consultazioni ed eventuali test aggiuntivi?
- L'assicurazione copre parte della procedura o i farmaci?
- Sono disponibili opzioni o pacchetti di finanziamento?

Supporto emotivo e psicologico:

- In che modo la vostra clinica supporta emotivamente e psicologicamente i pazienti durante il percorso di fecondazione in vitro?
- Sono disponibili servizi di consulenza o gruppi di supporto per le coppie sottoposte a fecondazione in vitro?

Opzioni terapeutiche alternative:

- Oltre alla fecondazione in vitro, esistono trattamenti o procedure alternative per la fertilità che potrebbero essere adatte alla mia situazione?
- Quali sono i pro e i contro di altri trattamenti di fertilità rispetto alla fecondazione in vitro?

Aggiustamenti dello stile di vita:

- Ci sono cambiamenti o raccomandazioni nello stile di vita che potrebbero aumentare il successo della fecondazione in vitro?
- Dovrei modificare la mia dieta, la routine di esercizio fisico o altre abitudini durante il processo di fecondazione in vitro?

Competenza del medico e strutture cliniche:

- Che esperienza hanno il medico e la clinica nell'esecuzione della fecondazione in vitro?
- Posso fare un tour delle strutture o saperne di più sulla tecnologia e sulle attrezzature utilizzate durante le procedure di fecondazione in vitro?

Queste domande possono servire come punto di partenza per discussioni con il tuo medico o specialista della fertilità. Raccomandiamo di collaborare prima con noi. Poi ti diremo quali sono le cliniche per la fertilità disponibili poiché la lista d’attesa in alcuni paesi dura più di due lunghi anni. Quindi potrai avere una consulenza video remota con il giusto medico della fertilità. Riceverai preventivi e potrai confrontare le diverse offerte per probabilmente quale è il tuo miglior progetto nella tua vita!

Infine, in caso di fallimento, ci dobbiamo anche porre la domanda riguardo a cosa fare in questo caso e quindi qual è il prezzo di un'altra FIV nella stessa clinica, devo congelare lo sperma in anticipo, gli embrioni ecc.? Non esitate a porre queste domande al vostro consulente fin dall'inizio.

Aggiornato il 7 5  2024

Scritto dai dottori Dr Berk Angün a Cipro, Dr Syrios Petros ad Atene e Dr. Antonio Gosálvez a Madrid