Oftalmologia

Questo è un ramo della medicina e della chirurgia (i due metodi coinvolti) che si occupa dell'anatomia, della fisiologia e della malattia dei bulbi oculari e delle orbite. Uno specialista in malattie mediche e chirurgiche dell'occhio è indicato come un oftalmologo. Le credenziali di un oftalmologo includono un dottorato in medicina e altri quattro anni di residenza in oftalmologia. Possono o non possono avere una formazione in medicina interna, pediatra o chirurgia generale prima della residenza di oftalmologia. La formazione ulteriore può essere cercata attraverso l'amicizia in una particolare specialità della patologia oculare. Gli oftalmologi sono autorizzati in medicina per curare varie malattie dell'occhio, applicare trattamenti laser ed eseguire una procedura chirurgica quando necessario. Gli oftalmologi possono partecipare alla ricerca accademica sulla diagnosi e il trattamento dei disturbi dell'occhio. Un oftalmologo può essere consigliato dal proprio medico di famiglia. I disturbi oftalmologici possono essere correlati ad alcuni disturbi neurologici in alcuni casi, possono essere trattati grazie ad alcune terapie con cellule staminali o possono essere parte della chirurgia plastica.

Di seguito sono elencate alcune procedure oftalmologiche:

1. Impianto di iris artificiale

L'iride è parte dell'occhio che dà l'occhio con il suo colore ed è unico per ogni individuo. È usato per controllare la quantità di luce che entra nell'occhio. Assenza o perdita di tessuto dell'iride nell'occhio può verificarsi a causa di difetti congeniti o a causa di traumi o precedenti interventi chirurgici. Le persone che non hanno iride o il cui iride non può restringere correttamente spesso hanno una grave sensibilità alla luce o fotofobia. Gli individui che rientrano in questa categoria possono avere un bagliore significativo durante la notte e spesso hanno una disabilità visiva. Quando Iris è assente in un occhio, esteticamente può deturpare l'occhio.

Chi è un ideale Sono candidati per l'impianto di iris artificiale?

I candidati per impianti di iris artificiali sono pazienti con trauma continuo dell'occhio e pazienti con aniridia congenita. L'iride danneggiata può deformare la pupilla, causando gravi disabilità funzionali dovute a riflessi e aloni.

Procedura di impianto di iris artificiale

L'impianto dell'iride artificiale viene eseguito su un intervento ambulatoriale in anestesia locale. L'impianto di iris artificiale può essere eseguito come una singola procedura in cui viene effettuato un taglio nel limbus (la giunzione trovata tra la sclera e la parte bianca dell'occhio e la cornea o la finestra trasparente dell'occhio) e l'iride viene inserita in l'occhio e cucito in posizione. Questo viene spesso eseguito insieme alla procedura di cataratta, una procedura di impianto di lenti o un trapianto di cornea. L'Iride Artificiale Ophtec si presenta come un'iride da sola o come un'iride con un innesto di lente al centro dell'iride. Il recupero dipenderà dalla salute degli occhi prima dell'intervento chirurgico, ma la maggior parte dei pazienti riporta una significativa riduzione della sensibilità alla luce nel primo periodo postoperatorio. Oltre a questo, notano anche un miglioramento estetico.

2. Chirurgia del tartaro

La chirurgia della cataratta è una procedura che viene eseguita allo scopo di rimuovere la lente dell'occhio e, in alcuni casi; può essere sostituito con una lente artificiale. In condizioni normali, la lente dell'occhio è chiara. Diventa nuvoloso a causa della cataratta che alla fine ha un impatto sulla visione.

La chirurgia della cataratta viene eseguita da un oftalmologo a livello ambulatoriale, questa è un'indicazione che non è necessario rimanere in ospedale dopo l'intervento chirurgico. Questo intervento può anche essere eseguito tradizionalmente facendo uso di energia ad ultrasuoni per rimuovere lenti nuvolate o utilizzando la tecnologia laser assistita. La chirurgia della cataratta è molto comune e di solito è una procedura sicura.

La chirurgia della cataratta restituisce la visione della maggior parte delle persone che hanno subito la procedura.

Le persone che subiscono un intervento di cataratta possono sviluppare cataratta secondaria. Opacizzazione della capsula posteriore (PCO) è il termine medico che viene usato per descrivere questa complicanza comune. Ciò si verifica quando la parte posteriore della capsula dell'obiettivo non è stata rimossa dalla parte dell'obiettivo durante l'intervento chirurgico e che attualmente sostiene che l'impianto della lente diventa torbido e influenza la vista.

La PCO viene trattata utilizzando una procedura ambulatoriale indolore da cinque minuti nota come capsulotomia laser all'igretum-alluminio-granato (YAG). Nella capsulotomia laser YAG, il raggio laser viene utilizzato per creare una piccola apertura nella capsula opaca allo scopo di fornire un percorso chiaro che consenta il passaggio della luce.

Dopo la procedura, di solito rimarrai nell'ambulatorio per circa un'ora per assicurarti che la pressione oculare non aumenti. Altre complicanze sono rare ma possono includere un aumento della pressione oculare e il distacco della retina.

3. Cross-link natalizio

Il cross-linking corneale è il trattamento dei problemi agli occhi conosciuti come cheratocono.

Nel cheratocono, la parte frontale dell'occhio si riferisce a come la cornea, le cose fuori e si indeboliscono col passare del tempo. Questo lo fa gonfiare in una forma a cono, che può distorcere la tua vista e renderla difficile da vedere.

Nel cross-linking corneale, i medici fanno uso di speciali colliri e di una luce ultravioletta A (UVA) per rafforzare il tessuto corneale. Ciò impedisce il deterioramento del rigonfiamento.

Si chiama "cross-linking" perché aggiunge connessioni speciali tra le fibre di collagene dell'occhio. Agiscono come fasci di sostegno per mantenere stabile la cornea.

Il cross-linking della cornea per il cheratocono è stato approvato dalla FDA nel 2016. Per ora, questo è l'unico trattamento che può prevenire il peggioramento della malattia. Ed è stato anche trovato utile per evitare un trapianto di cornea, che è un importante intervento chirurgico.

La procedura di cross-linking corneale può essere eseguita nell'ufficio di un medico. In primo luogo, riceverete gocce che intorpidiranno i vostri occhi e farmaci che vi calmeranno. Dopo di che il medico applicherà collirio alla riboflavina (vitamina B2), che consentirà alla cornea di assorbire meglio la luce. Per il resto della procedura, giacerai con la schiena su una sedia e guarderai una luce. Non dovresti provare alcun dolore; questo è dovuto all'intorpidimento dei tuoi occhi. Sono necessari da 30 a 60 minuti per completare la procedura.

4. Retina accoppiata

Una retina distaccata si verifica a seguito di desquamazione o distacco della retina dal suo strato di tessuto di supporto situato nella parte posteriore dell'occhio. La retina è un sottile strato di cellule nervose sensibili che si trova nella parte posteriore dell'occhio. Prima che un individuo possa vedere chiaramente, è necessaria una retina sana.

Inizialmente, il distacco potrebbe interessare solo una piccola area sulla retina, ma se non trattata, l'intera retina può staccarsi, causando la perdita della vista dall'occhio colpito. Una retina distaccata di solito si verifica solo in un occhio.

Gli individui con grave miopia, le persone con diabete, i pazienti che hanno complicato la chirurgia della cataratta e tutti coloro che sono stati colpiti da un colpo alla vista sono più inclini a questa condizione.

Di seguito sono elencate alcune opzioni di trattamento disponibili per una retina distaccata, tutti i tipi di intervento chirurgico, tra cui:

Chirurgia laser o fotocoagulazione
vitrectomia
Retinopessi Pneumatici
crioterapia
Scleral buckling
5.Eye esame
La visita oculistica comprende una serie di test che vengono effettuati per valutare la vista e identificare le patologie oculari. Il tuo oftalmologo può utilizzare diversi strumenti, illuminare luci brillanti direttamente agli occhi e chiedere di guardare attraverso una gamma di lenti. Nell'esame oculistico, ogni test valuta i vari aspetti della vista o della salute degli occhi.

Perché è fatto?

L'esame oculare aiuta a rilevare i problemi agli occhi in una fase precoce soprattutto quando è più facile da trattare. Gli esami oculistici regolari consentono al tuo oculista di aiutarti a correggere o ad adattarsi ai cambiamenti della tua vista e ti danno consigli per la cura dei tuoi occhi.

Tre tipi di esperti di occhi possono eseguire un esame oculistico:

1. Oftalmologi Gli oftalmologi sono medici che forniscono cure oculistiche complete, come esami oculistici completi, consigli su occhiali correttivi, diagnosi e trattamento di malattie oculari complesse e chirurgia degli occhi.

2. Optometristi. I servizi eseguiti da un optometrista sono simili a quelli di un oftalmologo, ad esempio, valutazione visiva, prescrizione o raccomandazione di lenti correttive, diagnosi di disturbi oculari comuni e utilizzo di un farmaco per il trattamento di patologie oculari selezionate. Nel caso in cui abbiate un problema agli occhi complesso o se avete bisogno di un intervento chirurgico, il medico può indirizzarvi a un oftalmologo.

3. Ottici Il ruolo principale di un ottico è quello di riempire le prescrizioni per gli occhiali, compreso l'assemblaggio, il montaggio e la vendita. Alcuni ottici vendono anche lenti a contatto.

Lo specialista che scegli può essere una questione di desiderio personale o dipenderà dalla natura del tuo problema agli occhi.

Al termine di una visita oculistica, tu e il tuo medico discuterete i risultati di tutti i test, compresa la valutazione della vista, il rischio di patologie oculari e le misure preventive che è possibile adottare per proteggere la vista.

I risultati del test occhio normale includono:

Visione 20/20
Buona visione periferica
Capacità di distinguere tra vari colori
Strutture di aspetto normale dell'occhio esterno
L'assenza di cataratta, glaucoma o disturbi della retina, come la degenerazione maculare
Il medico può fornirti una prescrizione per lenti correttive. Nel caso in cui il risultato del tuo esame oculistico sia un risultato anormale, il prossimo passo per ulteriori test verrà discusso dal medico in merito alle condizioni sottostanti.